Come non perdere le fatture importanti?

Ho una cattiva abitudine – sempre perdo le fatture più importanti, ad esempio – di solito le fatture degli abiti che voglio cambiare, perché ho comprato la taglia sbagliata, o prodotto elettronici, che, dopo un mese di utilizzo si guastano e non posso portarli nel negozio per fare il cambiamento o inviarli in riparazione. Ogni volta che mi succede una cosa cosi, perdo una settimana nella ricerca delle fatture perdute – ho cominciato a chiamarle cosi, poiché non parliamo solo di una fattura persa ma finora’ di circa 10 fatture perse. Ho cominciato anche a pensare che nella mia borsa c’e un buco nero nel quale scompaiano tutte le fatture potenzialmente importanti. E come comincio la ricerca delle fatture? Per prima cosa guardo nella mia borsa – quella che l’avevo quando ho fatto l’acquisto. Forse le fatture si nascondono la. Se non le trovo nella borsa, faccio una ispezione nel portafoglio. Come tante altre donne ho anch’io un portafoglio enorme – la taglia di una borsetta. Cosa tutto si può trovare in un portafoglio cosi non ho nemmeno bisogno di commentare. Se trovo il documento del pagamento con la carta di credito, non trovo poi la fattura. Ma con questo documento il cambio non e possibile. Anche se la commessa è la stessa come il giorno che hai fatto l’acquisto. Per questo ho trovato una soluzione – lo stesso momento, che la commessa mi da’ fattura, scatto una foto della fattura con il mio smartphone e me la invio sull’e-mail. Cosi ho sempre una copia delle fatture nel mio e-mail account e questo so che non posso perderlo.